Vittoria Bonini, da sempre attratta dall’ eleganza, dalla bellezza e dalla classe, fonda la propria sartoria nel 1992 concretizzando il proprio sogno di poter disegnare e realizzare abiti straordinari che mettano in risalto la personalità di chi li indossa.

Una sartoria di grande successo doveva anche avere un importante brand che identificasse l’attività.

Ecco quindi nascere dalle mani di un creativo, e amico, un logo con forme nobili che ricorda con la sua sinuosità lo stile, la classe e l’eleganza mentre, le sue linee curve, modellano il logo come i vestiti che nascono dalla creatività di Vittoria modellano le curve di chi li indossa.

Nel logo l’ampiezza delle linee e la loro sinuosità si calano, comprendendolo, sul nome Vittoria Bonini completando un brand dal forte appeal e rappresentativo del carattere della stilista: creativo, ma rigoroso e determinato.